LA TEMPESTA PERFETTA

Buongiorno a tutti!

Ieri sera, come molti di voi della provincia di Grosseto ben sapranno, si è abbattuta sulla nostra zona un temporale di proporzioni bibliche. Tuoni, lampi, grandine e acqua a secchiate come non se ne vedeva da diversi mesi. E secondo voi potevo lasciarmi sfuggire questa occasione?

In realtà sono arrivato tardi all’evento.. Stavo addormentando Flavio quando è iniziato il costante rombo dei tuoni. Arriva quindi Linda, gran donna, e mi dice: “Muoviti! Prendi la macchina fotografica e vai a divertirti!” Non me lo sono fatto ripetere due volte e, imbracciato il cavalletto e afferrata la mia canon, mi dirigo verso la piazzetta del portino. Qui trovo Arturo, intento già da qualche minuto ad immortalare con una compatta lo spettacolo che avevo di fronte a noi.

Ho avuto a disposizione 15 minuti per fotografare prima che il temporale si abbattesse violentemente su Cana. Quello che è avvenuto dopo è stato forse peggio di quanto si preannunciasse, almeno a casa mia. Acqua che scorreva dalla finestra del bagno, penetrava dalle finestre dentro casa. Tuoni e lampi che hanno fatto saltare  i contatori di tutto il paese. A testimonianza del momento di oscuramento totale del paese resta il campanile, il cui orologio si è fermato segnandoci l’ora in cui tutto è avvenuto. 😉

Lo spettacolo è stato notevole, nonostante le conseguenze non proprio belle che ha portato con se.

Quelle che vi lascio sono le foto che ho fatto ieri sera nel poco tempo avuto a disposizione. Spero trasmettano il senso di potenza che aveva ieri  il cielo sopra Cana.


[nggallery id=86]


 [wpfilebase tag=file id=6 tpl=download-button /]


 

6 commenti su “LA TEMPESTA PERFETTA”

    1. beh, ero abbastanza lontano dalla tempesta e riparato dentro al bagnetto del portino.. 😉 non appena mi son reso conto che si stava avvicinando me la sono data a gambe.. ehehehe ho pur sempre due figli da crescere 🙂 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *