Sabato di Asparagi

Il bello di vivere da queste parti è che a volte capita di mangiare quello che la terra autonomamente produce! Sembra una banalità ma a pensarci bene a me continua a destare sentimenti piacevolissimi.

Oggi, in tarda mattinata, eccoci pronti io e Giulio  alla ricerca degli asparagi. Direte voi: “bella forza trovare gli asparagi con Giulio!” Beh, non posso darvi torto ma se volevo la certezza di tornare a casa con qualcosa di commestibile era ovvio che mi rivolgessi a lui, no?

Naturalmente, il mio ruolo principale è stato quello di documentare fotograficamente la mattinata. Ormai che eravamo in cammino, siamo arrivati fino alla fonte Porzio Porciatti di cui già si è parlato nei commenti del post “punti di vista – 3a Puntata“.

Alla fine un bel mazzolino di asparagi ne è uscito fuori. Domani uno spaghettino non me lo toglie nessuno 😉 .

A presto amichi


[nggallery id=71]


 

4 commenti su “Sabato di Asparagi”

  1. Porzio Porciatti e’ quello he ha fatto costruire il palazzetto inpiazza dove c’e’ la casetta dello zi mauro. C’e’ sempre la targa! Ma la fonte ndove sta?

  2. Cara Letizia,
    se è per questo ha anche progettato il palazzo della provincia di Grosseto e molti altri belli edifici.

  3. La fonte si trova dopo il poggetto, c’è un po da camminare passando dal borgo. Altrimenti, passando dall’altra parte ci si dovrebbe arrivare facilmente in macchina.. Il posto merita, ed anche la camminata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *